Montepulciano:Cia , i prodotti delle aziende in rosa, protagoniste ai mercatini di Natale .Monica Bettollini, presidente Donne in Campo: «Crediamo che ogni piccolo gesto possa contribuire ad una maggiore consapevolezza, contro ogni tipo di violenza di genere, fisica e psicologica»

Contro la violenza sulle donne ogni giorno dell’anno, e non solo il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Lo hanno ricordato le Donne in Campo della Cia Toscana, nello scorso weekend, in piazza Grande a Montepulciano, in occasione dei mercatini di Natale, in corso nella cittadina toscana. L’iniziativa organizzata da Donne in Campo, è stata sostenuta da Cia Toscana – con la presenza del presidente regionale Luca Brunelli –, dall’assessorato regionale alle Pari Opportunità e dal Comune di Montepulciano, oltre che da associazioni del territorio. «Siamo scese in piazza per ribadire un grande ‘No’ contro ogni tipo di violenza sulle donne – sottolinea Monica Bettollini, presidente Donne in Campo Toscana -, violenza anche psicologica oltre che fisica. Da sempre come donne dell’agricoltura toscana, siamo in prima linea nelle problematiche che interessano la violenza di genere, e dell’universo femminile in generale. Anche in questa occasione quindi, abbiamo voluto prendere posizione a difesa di tutte le donne, perché crediamo che ogni piccolo gesto possa contribuire ad una maggiore consapevolezza, contro ogni tipo di violenza».Fino a domenica 6 gennaio, le Donne in Campo saranno presenti con al Natale di Montepulciano, partecipando ai caratteristici mercatini, con le proprie produzioni agricole, dall’aglione della Valdichiana, alle confetture, olio extravergine d’oliva ed altri prodotti locali, tutti al femminile.