Monteriggioni: rimossi i vincoli sull’area Peep di San Martino

Possibilità per i cittadini di trasformare il diritto di superficie in diritto di proprietà della propria abitazione e nuove risorse finanziarie a disposizione dell’amministrazione comunale per investimenti sul territorio. E’ questo il duplice obiettivo che ha portato il Comune di Monteriggioni a rimuovere i vincoli nell’area Peep, Piano di edilizia economica popolare, di San Martino, in via del Pozzo. L’atto è stato approvato nei giorni scorsi in consiglio comunale con voto unanime, riscuotendo il via libera della maggioranza e dell’opposizione. “I vincoli sull’area Peep di San Martino scadono nel 2030 – spiega Andrea Frosini, vicesindaco e assessore all’urbanistica di Monteriggioni – e negli ultimi mesi si sono intensificate le richieste da parte dei cittadini proprietari degli alloggi in regime di diritto di proprietà nell’area per la cancellazione di tutti i vincoli convenzionali, in modo da poter disporre liberamente della propria abitazione in caso di compravendita. Da qui la nostra decisione di andare incontro alle loro richieste acquisendo, al tempo stesso, nuove risorse derivanti dai corrispettivi che saranno pagati dalle persone interessate e che potranno essere investite sul territorio”.