Monteroni d’Arbia: Carabinieri denunciano un 35 enne per maltrattamenti in famiglia , lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Siena , in seguito a una chiamata al numero di pronto intervento 112, hanno deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria un 35 anni nato a Roma ma residente a Monteroni d’Arbia per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, in seguito all’ennesimo litigio con la moglie, sembra per futili motivi, l’avrebbe aggredita con calci e pugni alla presenza dei figli minori. Il 35enne ha anche tentato di darsi alla fuga insieme ai figli minori ma è  stato fermato dai militari ai quali ha  opposto una ferma resistenza.Alla moglie, accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Le Scotte di Siena, è stato riscontrato uno stato di “agitazione post aggressione” con un prognosi di sette giorni. Inoltre per la signora è stato attivato il protocollo “Codice rosa”per le donne vittime di violenze.