Perugia: le donne del ‘Punto Rosa’ sempre più creative.Il calendario fotografico 2019 sarà composto dalle immagini delle neo attrici protagoniste dello spettacolo “Siamo noi”

Si è svolta stamani  a palazzo Donini a Perugia la conferenza stampa di presentazione del Calendario fotografico 2019 dell’associazione Punto Rosa di Assisi, onlus impegnata sin dal 2009 nel territorio assisiate (e non solo) a sostegno di donne operate di tumore al seno e dei loro familiari. Nelle immagini del nuovo calendario sono ritratte le donne dell’associazione che da oltre un anno frequentano un corso propedeutico di teatro alla Innuendo Academy di Foligno, diretto dal Regista Lawrence Dionigi. Le stesse saranno protagoniste di uno spettacolo teatrale in occasione del decimo anno di attività della onlus. Sono intervenuti Donatella Porzi (presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria), Stefania Proietti (sindaco della Città di Assisi), Silvana Pacchiarotti (presidente associazione Punto Rosa), Lawrence Dionigi (regista Innuendo Academy, Marco Agabitini (Agenzia Comunicazione. Presenti in sala anche i due medici del comitato scientifico dell’associazione Punto Rosa, dottor Luciano Carli e Marino Caardellini, e la dirigente del distretto e presidio di Assisi, la dottoressa Gigliola Rosignoli. In veste di moderatore il professor Giovanni Zavarella.Lo spettacolo teatrale dal titolo “Siamo Noi” andrà in scena il 23 febbraio 2019 presso il teatro Lyrick di Assisi, gentilmente concesso dall’Amministrazione Comunale di Assisi all’associazione. Il progetto teatrale coinvolge tredici donne del Punto Rosa (in veste di attrici per la prima volta) operate di tumore al seno, che hanno affrontato insieme la loro esperienza nella malattia. Sul palco della città serafica, condivideranno con il pubblico la loro intimità nella messinscena frutto di un anno di lezioni teatrali propedeutiche. Lo spettacolo proporrà agli spettatori varie figure di donne, specchio della nostra società, che si incontrano come in un salone del libro, intente a raccontare se stesse e le rispettive esperienze l’una all’altra, fino all’incontro con la malattia. Da questa, alla fine, usciranno con una vera e propria “danza alla vita”. La performance, in cantiere da quasi due anni per festeggiare i dieci anni dell’operato del Punto Rosa, è stata progettata  in collaborazione con Lawrence Dionigi della compagnia Innuendo Academy che ne ha curato drammaturgia, sceneggiatura e regia. Presenterà la serata Lucia Dionigi, saranno presenti un’attrice e un ensemble musicale di Innuendo Academy, service  a cura di Francesco Calderini.