Pienza: chiusura negozio “ Bottega Verde”;  Chianciano ; chiusura profumeria Douglas; Nicola Bettolini ( segretario Partito Comunista Valdichiana”, “siamo vicini alle lavoratrici e siamo a loro disposizione”

Da Nicola Bettollini, segretario del Partito Comunista  della sezione Valdichiana, riceviamo e pubblichiamo

“Pienza: chiude il negozio “Bottega Verde”. I lavoratori protestano contro tale decisione aziendale. Chianciano: chiude la profumeria “Douglas”, i lavoratori protestano. Si apriranno o sono già aperti tavoli su tavoli tra proprietà e sindacati, si cercherà di strappare qualcosa, temporeggiare ma purtroppo (dati i risultati nelle migliaia di vertenze aperte in Italia) i risultati sono scarsi anche per tali “soluzioni”. Occorre, secondo il nostro umilissimo pensiero, capire che sono i lavoratori a mandare avanti la “baracca” con il loro impegno e poi nel momento più critico, ricevere una pacca sulla spalla e costretti ad abbandonare il loro lavoro…La crisi post-Covid sta agendo come una guerra senza bombe, che distrugge forze produttive, annichilisce i piccoli e favorisce le grandi concentrazioni monopolistiche. Possiamo invertire la rotta, possiamo organizzarci contro il sistema, possiamo renderci conto di essere una forza e non dei meri ingranaggi; un lavoratore può decidere come lavorare, in quanto tempo farlo e cosa produrre, questa è la vera libertà! Siamo vicini alle lavoratrici della Bottega Verde e siamo a loro disposizione. Avanti alla lotta, senza se e senza ma!”