Pienza: finite le riprese della fiction “I Medici 3”. Tanti i turisti e tanti i curiosi che hanno affollato la cittadina per vedere il set o per farsi fare un autografo dagli attori. Tra loro anche Alessandra Mastronardi e Francesco Montanari che ha interpretato Savonarola

di Massimo Cherubini

Oggi il set de “I Medici 3” chiude le sue riprese a Pienza.  Per una decina di giorni le bellezze della Città di Pio II sono  state sfondo magico del racconto di parte della storia dei Medici In particolare questa terza fiction  è stata incentrata, con tutti i fatti ad esso collegati, al Savonarola, l’uomo che ammaliò i fiorentini  con le sue naturali doti di predicatore. Ad interpretarlo  Francesco Montanari, attore che recentemente ha avuto un premio a Cannes. Lui, ma non solo lui, i personaggi che si sono prestati, con cordialità, alle innumerevoli richieste di autografi. Si perché oltre al numeroso cast, alle tante comparse, in questi giorni ci sono stati anche tanti, tantissimi, “spettatori”.   In alcune ore della giornata Piazza Pio II è stata gremita di turisti, persone del luogo, dei paesi vicini, richiamati dai tanti personaggi presenti.“Fare la comparsa – dice Daniele Crociani  vedere dal vicino all’opera sul set attori di spicco, provare le emozioni delle riprese, è cosa davvero bella”.Lui, Daniele, più volte ha fatto la comparsa, fin dai primi film girati a Pienza negli anni Sessanta. “Ogni volta- aggiunge- è una emozione nuova. In questa occasione ho avuto il piacere di apprezzare  le impressioni su Pienza, sulla Val d’Orcia, sui nostri monumenti che ha fatto Alessandra Mastronardi. Non era mai stata a Pienza, in Val d’Orcia. Ne è rimasta incantata. E io, chi come me ci ha parlato, è rimasto colpito dalla semplicità di una persona che pur giovane ho già ottenuto grandi successi. Così si sono mostrati tutti  i componenti di un cast davvero splendido.”  È il bello, la parte altrettanto emozionante, le comparse la provano quando vengono proiettate le immagini. Lo sguardo di chi in questi giorni sul set c’era seppure in ruoli ovviamente secondari, finisce nel luogo, nel posto, dove erano durante le riprese.Per Pienza è stato l’ennesimo successo di partecipazione di gente, di diffusioni delle immagini che andranno  a rafforzare il suo nome visto che  le immagini verranno proiettate anche oltre Oceano – la  terza serie della fiction andrà sulla rete Rai nel prossimo autunno ma verrà anche proiettata negli Stati Uniti- quando il lavoro commissionato alla Lux Vide sarà ultimato.