Pitigliano:Ospedale Petruccioli;soddisfazione Comune per gli impegni mantenuti dalla Regione

La recente visita dell’assessore regionale al Diritto alla Salute, Stefania Saccardi, in Maremma per un confronto con l’articolazione zonale dell’Albegna, ha soddisfatto gli amministratori del Comune di Pitigliano. “Siamo contenti che la Regione abbia ascoltato le nostre richieste – afferma Paolo Mastracca, assessore comunale alla Sanità – prevedendo quelle azioni indispensabili che consentiranno all’ospedale Petruccioli di Pitigliano di tornare ad operare a pieno regime. Siamo contenti in particolare della stabilizzazione del posto di primario di medicina interna, e dei 3 medici che lavoreranno al suo fianco. Anche la medicina integrata, che stava vivendo una fase di incertezza a seguito del pensionamento dei primi dottori che avevano dato vita al progetto, tornerà ad avere una nuova prospettiva con l’assunzione di un medico specialista in omeopatia e di un medico specialista in agopuntura. Terza novità importantissima per Pitigliano è l’istituzione dell’ambulatorio di geriatria e la decisione di implementare le ore settimanali dell’ambulatorio ortopedico.” “Ringraziamo la Regione, nella persona dell’assessore Stefania Saccardi e la direzione Asl –aggiunge il sindaco di Pitigliano Giovanni Gentili – per aver mantenuto le promesse fatte a luglio e aver dimostrando di credere nell’importanza dell’ospedale di Pitigliano e nelle sue possibilità di diventare un centro di riferimento regionale per la medicina integrata.”