Presidente Unione comuni Valdichiana senese Giacomo Grazi ,”una domenica importante per la Valdichiana Senese con l’inaugurazione di un nuovo Palasport, l’apertura di un HUB vaccinale ed il ritorno dell’Alta Velocita Frecciarossa a Chiusi  . Salute, mobilità e sport: tre punti cardine per i nostri cittadini e lo sviluppo del turismo nella Valdichiana Senese”

Una domenica, quella appena trascorsa del 13 giugno, molto importante per la Valdichiana Senese con ben tre eventi di grande rilievo che si sono svolti a Chiusi ma che coinvolgono l’intera area della Valdichiana Senese: l’inaugurazione del nuovo Palasport a Chiusi Scalo (ore 11.30), in località Pania; l’apertura di un nuovo centro vaccinale in provincia di Siena, sempre a Chiusi Scalo, allestito presso il Palazzetto dello Sport di Via Talamone (ore 15.30); la riattivazione anche per il 2021 dell’importante collegamento diretto Frecciarossa da/per Chiusi-Chianciano Terme, da parte di Trenitalia. Ai tre momenti di inaugurazione hanno preso parte Giacomo Grazi, Presidente dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese ed Eugenio Giani, Presidente della Regione Toscana, oltre a Juri Bettollini, Sindaco di Chiusi e ai Sindaci degli altri Comuni: presenti autorità civili, militari, religiose e sanitarie della zona.    “È stata una giornata intensa quella di (ieri) domenica 13 giugno, molto importante per i nostri cittadini e per lo sviluppo economico e turistico dell’area con l’implementazione delle strutture sportive nel nostro territorio, l’attivazione dell’HAB vaccinale a Chiusi e la ripresa dell’Alta Velocità ferroviaria – afferma Giacomo Grazi, Presidente dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese – . “Il riconoscimento alla Comunità della Valdichiana Senese con il titolo di Aces Europe si basa sull’efficienza degli impianti sportivi sul territorio, sul rapporto tra abitanti e cittadinanza attiva nello sport, e su quali politiche d’integrazione sociale rivolte a disabili, anziani e minori disagiati sono state attuate dalle amministrazioni comunali per raggiungere un livello diffuso di benessere e salute nel territorio di competenza. Una grande soddisfazione per i Comuni che fanno parte dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, dove gli importanti investimenti, messi in campo dalle singole amministrazioni comunali, per la realizzazione di aree sportive e green e per i diversi eventi organizzati sul territorio trovano un’ulteriore conferma con l’inaugurazione del nuovo Palasport a Chiusi Scalo in località Pania” – prosegue Giacomo Grazi. “Nel pomeriggio è stato inaugurato il nuovo HUB vaccinale di Chiusi fondamentale per ritornare alla normalità ed in serata abbiamo atteso l’arrivo della Frecciarossa alla stazione di Chiusi-Chianciano Terme che rappresenta la volontà politica di tutte le amministrazioni coinvolte di puntare quanto prima, considerati i miglioramenti notevoli sanitari, sulla ripresa economica e del turismo” – conclude Giacomo Grazi.   L’inaugurazione del nuovo Palasport a Chiusi Scalo rientra nell’ampliamento dell’offerta di strutture sportive nell’area della Valdichiana Senese in quanto nel 2019 è stata dichiarata “European Community of  Sport 2021” dalla Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport (ACES Europa) che ha sede a Bruxelles. La candidatura era stata avanzata congiuntamente dai Comuni appartenenti all’ambito turistico individuato dalla legge di riordino sulla materia della Regione Toscana, che vede il Comune di Montepulciano come capofila, nel giugno 2019. Il dossier, presentato dai Comuni nel 2019, aveva subito convinto i commissari ACES Europa al punto da trasformare la candidatura nell’investitura, avvenuta il 4 novembre 2019 a Roma. Un riconoscimento importante che segue quelli di “European Town of the Sport 2019” ottenuta dal Comune di Chianciano Terme e quella del Comune di Chiusi per il 2020, prorogato al 2021 a seguito della pandemia da Covid-19.  L’inaugurazione del nuovo HUB vaccinale a Chiusi, allestito dall’Asl Toscana sud est grazie alla collaborazione e all’impegno dell’amministrazione comunale di Chiusi all’interno del Palazzetto dello Sport di Via Talamone completa la copertura del territorio della Zona Amiata Senese e Val d’Orcia Valdichiana Senese, insieme alla sala della società Macchia Faggeta di Abbadia San Salvatore e in stretta sinergia con il centro vaccinazioni della sala polivalente “ex Macelli” di Montepulciano. L’HUB vaccinale di Chiusi, in base alla programmazione attuale, dopo la giornata inaugurale, sarà operativo ogni giovedì, al posto di quello di Montepulciano che continuerà ad assicurare la propria attività nei restanti giorni della settimana. A battezzare l’HUB, nuova tappa della campagna vaccinale toscana, tra gli altri, oltre al Presidente Giacomo Grazi, il Presidente della Regione Eugenio Giani, la Direttrice sanitaria dell’Asl Toscana Sud Est Simona Dei, il Sindaco di Chiusi Juri Bettollini, il Direttore della zona Amiata – Val d’Orcia – Valdichiana Senese dell’Asl Tse Roberto Pulcinelli, il Presidente della Società della Salute Michele Angiolini. Presenti i consiglieri regionali Anna Paris, Elena Rosignoli, Stefano Scaramelli, il Presidente della Provincia di Siena Silvio Franceschelli e i Sindaci del distretto sanitario.  Ultimo appuntamento della giornata l’arrivo del treno Alta Velocità Frecciarossa alla Stazione di Chiusi-Chianciano Terme (ore 21.11) il cui snodo, per il terzo anno consecutivo, è stato inserito nei piani turistici di Trenitalia come luogo ideale per servire tutto il territorio della Provincia di Siena e del Trasimeno in Umbria. Le due fermate a Chiusi-Chianciano Terme saranno attive per tutto il 2021. Il Frecciarossa per Chiusi-Chianciano Terme ha i seguenti orari: al mattino partenza da Milano Centrale alle ore 5:00 e arrivo a Chiusi-Chianciano Terme alle ore 8:00/02 per arrivare a Roma Termini alle ore 9:04/15 e proseguire per Salerno con arrivo alle ore 11:27; nel pomeriggio il treno riparte da Salerno alle ore 17:50, arriva a Roma Termini alle ore 19:55/20:10 per giungere a Chiusi-Chianciano Terme alle ore 21:11/13 e terminare la corsa a Milano Centrale alle ore 00:05.