Previsioni meteorologiche in aggiornamento :dal primo al 7 marzo

Di Ignazio Cesaroni – Staff MCC

LA SITUAZIONE IN QUOTA:  La veloce entrata di aria fredda dei giorni scorsi ha aperto una “breccia” nel sistema di alte pressioni che occupavano il bacino del Mediterraneo da svariate settimane a questa parte.Durante le prossime 2/36 ore è previsto un deciso cambiamento dello stato del tempo locale non solamente per il weekend poiché  gli sviluppi successivi interesseranno decisamente tutta la settimana entrante con un tipo di tempo molto instabile e piovoso ma andiamo con ordine.La carta 1 europea, fissata per domenica, ci mostra chiaramente come l’Europa settentrionale sarà dominata da una profonda saccatura avente il minimo più attivo sulle isole britanniche il quale muoverà una notevole massa d’aria fredda che avrà come confine meridionale proprio la nostra penisola; la carta successiva  ci mostra come solamente 36/48 ore dopo la situazione sarà decisamente mutata con una discesa di aria fredda da NE che interesserà praticamente tutto lo stivale.Questa discesa darà vita ad una circolazione depressionaria sulla pianura Padana che condizionerà fortemente lo stato del tempo su tutte le regioni centrali e settentrionali con piogge e rovesci sparsi .Nella giornata domenicale, dal pomeriggio, sono attesi i primi fenomeni, sicuramente più intensi e persistenti del recente passato  che si estenderanno alle giornate successive della settimana entrante interrompendo la fase calda del tutto anomala di questo inverno inoltrato.

BOLLETTINO GIORNALIERO PREVISTO:

DOMENICA 1°/3:  Molto nuvoloso intera giornata con piogge sparse dal pom in estensione alla sera/notte, minime in aumento 8/9°c; massime stabili 11/13°c, vento in rinforzo da Sud.

LUNEDI’ 2: Coperto al mattino, molto nuvoloso con piogge sparse nel pom/sera, minime invariate 8/9°c; massime stabili 12/14°c, vento teso da Sud.

MARTEDI’ 3: Elevata instabilità giornaliera -piogge e rovesci sparsi con possibili accumuli elevati, vento debole Sud, minime stabili 7/8°c; massime invariate 11/12°c.

MERCOLEDI’  4: Cessazione dei fenomeni con tendenza a graduale e lento miglioramento, ventilazione debole moderata dai quadranti nord occidentali, minime mattutine previste in lieve diminuzione 4/5°c; massime anch’esse senza variazioni 12/13°c.

GIOVEDI’ 5:  Elevata instabilità giornaliera con parziali schiarite alternate ad addensamenti estesi e compatti senza ulteriori fenomeni previsti, ventilazione debole settentrionale, minime previste in diminuzione 2/3°c; massime attese senza particolari variazioni 11/12°c.

VENERDI’ 6:  Molto nuvoloso o coperto intera giornata con piogge e rovesci nel corso della nottata, ventilazione inizialmente debole tendente a moderata da S-SE in serata, minime previste senza variazioni di rilievo 5/6°c; massime diurne 12/13°c.

SABATO 7:  Di nuovo elevata instabilità locale associata a piogge e rovesci serali, ventilazione debole o del tutto assente, minime previste 4/5°c; massime attese 9/11°c.