Radicofani: le forze dell’ordine mobilitate per identificare tutte le persone che si stanno dirigendo verso un rave party vicino Contignano. Secondo il sindaco Fabbrizzi sembra che siano già più di mille quelli identificati

Carabinieri e Polizia di Stato  stanno presidiando  una zona vicino Contignano, frazione di Radicofani, per identificare le persone che si stanno dirigendo verso un terreno privato nei pressi della vecchia diga di San Piero, per organizzarvi un rave party. Già negli anni scorsi ci fu un tentativo di organizzare proprio a ridosso della diga un rave party.  Poi l’amministrazione di Radicofani intervenne per recintare tutta l’area e impedirne l’accesso. Questa volta l’area interessata sarebbe subito prima di quella recinzione e , secondo il sindaco Francesco Fabbrizzi, le forze dell’ordine avrebbero già identificato mille persone . Sarebbe stata rintracciata anche  la proprietà del terreno per formalizzare una denuncia querela per invasione di terreni. La zona è monitorata da diverse pattuglie dell’Arma e della Polizia di Stato. La polizia municipale invece sta controllando l’abitato di Contignano. Il sindaco Fabbrizzi ha anche fatto intervenire dei mezzi della protezione civile dell’Unione dei Comuni della Valdichiana senese per illuminare alcuni tratti delle strade che portano alla zona indicata. Sembra che tra i partecipanti al rave ci siano molti stranieri. (foto d’archivio)