Rapolano: richieste aperte per i buoni spesa dell’emergenza Coronavirus

 Richieste aperte a Rapolano Terme per accedere ai buoni spesi sostenuti dalle risorse stanziate dal Governo per aiutare le famiglie in difficoltà nell’emergenza Coronavirus. L’amministrazione comunale ha definito requisiti e modalità di accesso ai sussidi, che saranno erogati fino a esaurimento delle risorse stanziate e saranno recapitati direttamente dal Comune presso l’abitazione dei beneficiari. Il modulo e l’avviso per presentare le richieste sono già disponibili sul sito Internet del Comune, www.comune.rapolanoterme.si.it.“L’amministrazione comunale di Rapolano Terme – afferma l’assessore ai servizi sociali, Gianna Trapassi – è presente e vicina ai cittadini in questa drammatica emergenza e siamo pronti ad accogliere le richieste che ci perverranno e a intercettare con attenzione i bisogni delle persone che vivono con difficoltà questo periodo straordinario. Nessuno sarà lasciato solo”.

Requisiti e modalità di presentazione della richiesta. I buoni spesa saranno assegnati a nuclei familiari, anche con un solo componente, che, nel mese di marzo non abbiano percepito alcuna erogazione in denaro, quale stipendio, salario, reddito di cittadinanza, REI, cassa integrazione, pensione, fondo integrazione salariale, NASPI; a nuclei familiari in cui sia stato percepito un introito, a qualunque titolo, fino a 300 euro, al netto del canone d’affitto pagato per la propria abitazione, e a nuclei familiari in cui sia stato percepito un introito, a qualunque titolo, tra 300 euro e 500 euro, al netto del canone d’affitto pagato per la propria abitazione. La domanda può essere presentata da un solo componente per nucleo familiare convivente, utilizzando il modulo disponibile sul sito Internet del Comune, www.comune.rapolanoterme.si.it, da inviare all’indirizzo di posta elettronica ufficio.protocollo@comune.rapolanoterme.si.it oppure all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata comune.rapolanoterme@postacert.toscana.it.

Come utilizzare i buoni spesa. I buoni spesa potranno essere utilizzati esclusivamente per acquistare generi alimentari, beni di prima necessità e pasti e piatti preparati presso gli esercizi commerciali che avranno aderito al bando pubblicato ieri, mercoledì 1° aprile dal Comune di Rapolano Terme per raccogliere le adesioni di accettazione dei buoni spesa. Il bando è aperto fino a domani, venerdì 3 aprile e l’elenco degli esercizi commerciali in cui utilizzare i buoni spesa sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito Internet del Comune di Rapolano Terme, www.comune.rapolanoterme.si.it.