Regione Toscana: commissione sanità approva risoluzione per riconoscere la nevralgia del trigemino come patologia invalidante. Presidente Scaramelli , “Toscana regione apripista anche su questa problematica”

Nevralgia del trigemino: unanimità dalla commissione Sanità della Regione Toscana per riconoscerla come patologia invalidante. “La risoluzione votata oggi, arrivata nei tempi che ci eravamo dati, fa della Toscana – ha commentato Stefano Scaramelli presidente della commissione .la Regione apripista anche su questa problematica. In settembre avevamo ascoltato un gruppo di associazioni di persone sofferenti per i dolori lancinanti al volto causati da questa malattia. Abbiamo voluto avviare un percorso per inserire nell’elenco delle patologie invalidanti anche questa, implementare la ricerca per fronteggiare, magari superare il male, e prevedere ticket sanitari agevolati per i malati in condizioni di particolari ed evidenti difficoltà. L’obiettivo è aprire un percorso in conferenza Stato-Regioni al fine di arrivare al riconoscimento della nevralgia del trigemino quale malattia invalidante. La risoluzione impegna, oltre che a promuovere la ricerca scientifica di questa patologia, a sollecitare e  – ha concluso Scaramelli – sensibilizzare coinvolgendo l’Università e il Ministero della salute approfondimenti scientifici.”.