Ruzzi della Conca a Chiusi: primo fine settimana di gare. Il Granocchiaio porta a casa il bracciale femminile, la Fornace vince coi ragazzi under 20. Oggi la prima giornata della disfida della palla al bracciale maschile e la spettacolare corsa dei maiali

Di Massimo Montebove

Il primo fine settimana dei Ruzzi della Conca si è aperto ieri a Chiusi Scalo nel segno della contrada del Granocchaio che ha portato a casa la prima Conca, quella della palla al bracciale femminile. Le ragazze biancoverdi hanno bissato con merito il trionfo del 2018 e raccolto tanti applausi da un pubblico ogni anno più interessato alle gare delle ragazze. Sempre ieri nel torneino di palla al bracciale dei giovani under 20 si è imposta la contrada della Fornace che finalmente, per la prima volta nella sua storia, ha vinto in questa competizione dedicata ai più giovani. Oggi, invece, domenica intensa al campo sportivo comunale con la prima giornata della grande disfida maschile della palla al bracciale: sul rettangolo, dalle ore 16, Biffe, Fornace, Granocchaio, Mar Nero e Sottogrottone. È caccia aperta ai giallorossi campioni in carica. A seguire, dalle ore 18.30, è prevista l’attesissima e spettacolare corsa dei maiali. Dopo, come ogni sera fino all’8 settembre, tutti a festeggiare in piazza XXVI Giugno e per le vie della stazione con tanta musica, divertimento e buon cibo. ( la foto delle ragazze e dei contradaioli del Granocchiaio (biancoverdi) che hanno vinto la palla al bracciale femminile e la foto dei ragazzi e dei contradaioli della Fornace (giallorossi) che hanno vinto il torneo under 20 maschile di palla al bracciale)