San Quirico d’Orcia:  Riccardo Galligani (candidato Lega a elezioni regionali) denuncia “lo scempio degli Horti Leonini. Il danno visivo è evidente. Presenterò un esposto alla Procura”

“Sarà la magistratura a definire se ci sono responsabilità nella cura degli Horti Leonini, il giardino cinquecentesco di San Quirico d’Orcia frutto dell’intuizione di Diomede Leoni, uno degli uomini più vicini a Michelangelo Buonarroti, che ne fu il mèntore e con ogni probabilità fu l’ispiratore del progetto. L’impoverimento della “Ragnaia” è oggi evidente e la piantumazione di nuovi alberi non sembra dare adeguate sicurezze” A denunciare il fatto Riccardo Galligani, candidato senese della Lega alle Elezioni Regionali, che  chiede chiarezza. “A volte le immagini parlano più delle parole – dice Riccardo Galligani, primo sostenitore della candidatura di Susanna Ceccardi alla presidenza toscana nella provincia senese -. Vedere come è stato ridotto lo splendido giardino degli Horti Leonini a San Quirico d’Orcia in nome della manutenzione, mette tristezza e grida vendetta. Presenterò un esposto alla Procura della Repubblica per accertare se effettivamente i lavori su un bene storico e monumentale come questo sono stati fatti seguendo le procedure opportune e le relative prescrizioni oppure se vi sono delle responsabilità di un danno che, almeno dal punto di vista visivo, è evidente.”