Sansepolcro : Street Art, realizzate due nuove opere.Eduardo Relero e Cubo Liquido hanno lavorato in via Amidei e in via Alberti

Continua a crescere il progetto “L’Arte in-strada” voluto dall’amministrazione comunale di Sansepolcro. Già numerose opere sono state realizzate nell’ultimo anno sulla scia della mostra della scorsa estate dedicata a Bansky.  E proprio nei giorni scorsi sono terminati altri due lavori. Uno è la “Madonna di Senigallia”, realizzata da Tony Cuboliquido in via Cherubino Alberti. Si tratta di un esplicito richiamo a Piero Della Francesca e alla vicina ex Pieve di Santa Maria (che acquisì l’attuale denominazione di Sant’Agostino nel 1555).  L’altro è stato realizzato da Eduardo Relero in via Amidei (traversa di via Sant’Antonio). Il soggetto raffigurato è una rivisitazione del “Battesimo di Cristo” di Piero della Francesca.  Il primo artista è milanese, il secondo è argentino ma sono accomunati dalla specializzazione in murales in 3D.   “Nell’ottica di riqualificare il centro storico, ma anche di creare un vero e proprio circuito di opere di Street Art che possa essere di richiamo e curiosità per i visitatori, con queste due opere abbiamo volute rendere visibili a Sansepolcro alcune opere di Piero della Francesca che sono custodite in altre città, utilizzando un linguaggio contemporaneo – dichiara l’assessore Gabriele Marconcini – Vorrei ringraziare i due artisti perchè sono andati oltre le nostre aspettative, riportando bellezza e arte in luoghi da riqualificare. Inoltre ringrazio i commercianti perchè collaborano con l’amministrazione comunale ogni volta che ospitiamo gli street artist”.