Sarteano: al via l’anno contradaiolo della Giostra del Saracino

E’ partito ufficialmente l’anno contradaiolo della Giostra del Saracino di Sarteano. Infatti i capitani delle cinque contrade hanno consegnato al presidente della Giostra, Sergio Cappelletti (foto), le buste contenenti i nomi dei giostratori che si sfideranno nei due  tornei di luglio e di agosto. Una volta aperte le buste e letti nomi ( questo avverrà a brevissimo tempo durante una riunione del comitato della Giostra) questi non potranno essere più cambiati. Ogni busta comunque può contenere più nomi. Spetterà poi alle singole contrade decidere, sentiti anche i giostratori, chi fare scendere in campo nelle prossime giostre anche alla luce degli allenamenti  che si svolgeranno , tradizionalmente,  all’inizio della primavera. Quanto ai nomi dei giostratori  nessuna contrada ha voluto anticiparli. Si sa solo che ci sono stati dei mutamenti nelle tradizionali compagini dei giostratori. Ad esempio Claudio Rossi, il “campione” di San Bartolomeo, sarebbe passato sotto i colori di San Lorenzo. Oppure che un altro “campione”, Fabio Tamagnini ,avrebbe lasciato definitivamente la contrada di San Martino  decidendo di non partecipare quest’anno alla Giostra. Il suo posto pertanto dovrebbe essere preso da un altro giovane campione come Tony Bartoli. (L.M.)