Sarteano: bilancio positivo per la Festa de L’Unità 2019. Migliaia di persone alla festa che ha dedicato molta attenzione all’ambiente con tanti giovani presenti. Il segretario del Pd Del Buono, “parte degli introiti indirizzata a scopi benefici”

Dopo otto giorni, si è conclusa la Festa de L’Unità di Sarteano.  Migliaia di persone servite dal ristorante, circa ottanta volontari presenti tutte le sere, iniziative politiche con i consiglieri regionali Simone Bezzini e Stefano Scaramelli, saluto del Segretario provinciale Andrea Valenti e serata conclusiva dedicata all’incontro pubblico con la giunta e Sindaco Francesco Landi. Sono stati questi i numeri e gli appuntamenti principali, oltre all’attenzione per l’ambiente con stoviglie lavabili e bicchieri compostabili,  della Festa de L’Unità appena conclusa. “Siamo molto orgogliosi del riscontro di pubblico – dice Mirco Del Buono (foto), segretario Pd di Sarteano – . Oltre all’ottimo risultato economico è importante sottolineare l’affetto e la presenza dei nostri volontari che sono cresciuti rispetto allo scorso anno. Un’organizzazione incredibile, composta da giovani, oltre una ventina i ragazzi e sotto i diciotto anni, e meno giovani che hanno portato il nostro circolo Pd ad essere una realtà positiva dove impiegare volentieri il proprio tempo libero”.“Un successo in termini di partecipazione – continua Del Buono – determinato dalla nostra capacità di essere inclusivi e aperti verso gli altri soprattutto verso chi si avvicina a un contesto politico per la prima volta.  Siamo orgogliosi della nostra festa, del clima positivo che si respirava, dei tanti cittadini che si sono divertiti ai nostri spettacoli, che ci hanno considerato ancora la loro casa. E’ un buon segnale per ripartire e tenere unito il filo con le persone”. Considerato il buon risultato della festa il circolo Pd punta a continuare sulla buona strada di destinare una parte degli incassi alla comunità sarteanese o a scopi benefici. Dopo aver finanziato i giochi per bambini nel parco Arcobaleno in via Adda, fatto una donazione all’istituto Mayer e comprato attrezzature per la palestra della casa di riposo ex Onpi l’assemblea Pd indirizzerà nelle prossime settimane una porzione degli introiti ad altri progetti sociali.