Sarteano: la Giostra del Saracino alla ricerca delle sue radici postbelliche prima del 1982, quando riprese la manifestazione

Si conclude stasera la nuova iniziativa della Giostra del Saracino di Sarteano che insieme al gruppo dei giovani che l’affianca, il gruppo CEGS, ha promosso un evento molto particolare  nei locali della sede della Giostra in pieno centro storico dal  titolo “Chi era Remino?”.  “Remino” è il soprannome del giostratore che vinse la Giostra del 1962 per la Contrada della Santissima Trinità, l’unico dell’’albo d’oro’ della manifestazione di cui ancora non si conoscono le generalità. Una iniziativa che punta a risalire indietro nel tempo, nel periodo post bellico, alla ricerca delle notizie  della manifestazione che ufficialmente “riprese” nel 1982. Durante l’ iniziativa di sabato 15 e di domenica 16 febbraio molti hanno condiviso foto, documenti e materiale vario relativo al periodo della Giostra antecedente al 1982. La Giostra infatti ha invitato tutti coloro che possiedono tale materiale di portarlo  presso la sede  dove è stato visionato allo scopo di arricchire il già ampio archivio storico. Durante l’evento è stata allestita anche una piccola mostra di costumi e documenti d’epoca .