Sarteano: la “macchina” della Giostra del Saracino si è rimessa in moto. Quest’anno due giostre a metà luglio e a metà agosto e tutte e due in piazza. Correrà un solo  giostratore per contrada. Tanti i “campioni”  in gara

Di Leonardo Mattioli

Con l’apertura ufficiale delle buste contenenti i nomi dei giostratori di ciascuna delle cinque contrade di Sarteano , presieduta da Sergio Cappelletti (foto), la “macchina” organizzativa della Giostra del Saracino si è rimessa in moto insieme a quella pratica degli allenamenti  veri e propri dei fantini, complice anche il bel tempo . Tante le novità previste per le prossime edizioni della sfida tra i giostratori. Intanto tutte e due le  giostre  si svolgeranno nella piazza principale di Sarteano, piazza Bargagli: la prima il 15 luglio  e la seconda, quella tradizionale, il 15 agosto.  Quest’ anno pertanto “salterà”l’edizione di luglio della “Giostra fuori le mura” che si svolgeva a Pian di Mengole, una spianata verde appositamente attrezzata a poche centinaia di metri dal centro storico. Inoltre, e questa è la seconda novità, anche  la Giostra di Luglio vedrà scendere in campo un solo giostratore per contrada, anziché due come negli ultimi anni . Tutte decisioni, queste, prese nelle riunioni del  “Comitato” della Giostra dove sono presenti tutte le contrade . Come vuole il regolamento comunque l’ordine di partenza della Giostra di luglio sarà lo stesso di quello dell’edizione di agosto 2017 e cioè SS. Trinita, San Martino,San Bartolomeo, Sant Andrea  San Lorenzo . Mentre per la Giostra “classica” del 15 agosto si svolgerà qualche giorno prima una apposita “Tratta dei bossoli”. Come è noto anche l’ordine di partenza ha un proprio “peso” specifico nello svolgimento della gara: per i giostratori è infatti importante sapere da quale posizione devono “correre”. Quanto ai nomi dei fantini quest’anno le contrade hanno schierato  tanti  “campioni”, poi  spetterà ai singoli giostratori, d’accordo con le rispettive contrade, decidere se scendere in campo nella sfida di luglio o in quella di agosto. Quanto all’elenco dei nomi la Contrada di Sant’Andrea  ha indicato Francesco Perugini (con tre vittorie al suo attivo, l’ultima nel 2010);Daniele Cappelletti; Francesco Fabbrizzi, Tommaso Ottaviani e Carlo Sabatini.  I giostratori della contrada di San Bartolomeo sono Claudio Rossi (quattro vittorie, l’ultima proprio l’anno scorso); Marco Mazzuoli, Nicholas Faenzi, Gianni Del Grasso e Roberto Burani.  Per la Contrada di San Lorenzo scenderanno in campo Angelo Maria Pippi (una vittoria nel 2016 in coppia con Alessandro Moretti); Guido Gentile (una vittoria nel 2013); Loredano Mazzuoli e Alessandro Moretti (una vittoria nel 2016 con Angelo Maria Pippi).La contrada di San Martino vedrà scendere in campo Fabio Tamagnini ( cinque vittorie, l’ultima nel 2011); Tony Bartoli (tre vittorie, l’ultima nel 2013) e Nicholas Martino.  La contrada di SS. Trinità  schiererà il giovane Giacomo Perugini (tre vittorie,l’ ultima nel 2017 in coppia con Stefano Capocci); Stefano Capocci (una vittoria nel 2017 con Giacomo Perugini); Alfio Perugini (8 vittorie, l’ultima nel 2007) ; Giorgio Perugini.