Servizi di trasporto: da lunedì 16 marzo a mercoledì 25 marzo in vigore l’orario festivo per i servizi urbani

Da lunedì 16 marzo, e fino al 25 marzo 2020, i servizi di trasporto pubblico gestiti da Tiemme seguiranno alcune modifiche . Novità anche per quanto riguarda i servizi regionali da e verso Firenze, sia partendo da Siena (linea 131) che da Grosseto (linea 50G).

Area Siena

Da lunedì 16 marzo seguiranno l’orario festivo i servizi urbani gestiti da Tiemmenei comuni di Siena (confermatii servizia chiamata BUXI A e BUXI B), Poggibonsi, Colle Val d’Elsa e San Gimignano.Per quanto riguarda i servizi regionali, la linea 131 Siena-Firenze (sia la rapida che la ordinaria) sarà svolta seguendo l’orario festivo anche nei giorni feriali.Sul sito www.tiemmespa.it per consultare le corse in programmazione in un determinato giorno è necessario impostare una data festiva nel sistema di ricerca orari online, così da ottenere l’elenco delle corse effettivamente disponibili.Tutti gli altri servizi extraurbani gestiti nel territorio provinciale continueranno a seguire l’orario non scolastico fino al prossimo 3 aprile.

Area Grosseto

A Grosseto, dal 16 al 25 marzo le linee urbane g1, g2 e g3 seguiranno l’orario festivo; mentre tutti gli altri servizi urbani continueranno a seguire l’orarioferiale “non scolastico”. I servizi urbani di Follonica e Massa Marittima seguiranno l’orario festivo.Sul sito www.tiemmespa.itper consultare le corse in programmazione per i suddetti servizi in un determinato giorno è necessario impostare una data festiva nel sistema di ricerca orari online, così da ottenere l’elenco delle corse effettivamente disponibili.

Area Arezzo

Il servizio urbano di Arezzo dal 16 al 25 marzo seguirà l’orario festivo.Sul sito www.tiemmespa.itper consultare le corse in programmazione per i suddetti servizi in un determinato giorno è necessario impostare una data festiva nel sistema di ricerca orari online, così da ottenere l’elenco delle corse effettivamente disponibili.I servizi extraurbani, compresa la linea Siena-Arezzo, continueranno a seguire l’orario non scolastico fino al 3 aprile 2020.