Siena: controlli serrati a discoteche e altri locali della Polizia di Stato. Denunciato e sanzionato titolare di un circolo privato che aveva ospitato più del doppio degli avventori consentiti

  E’ stato denunciato e sanzionato dalla Polizia di Stato per il mancato rispetto delle prescrizioni a tutela dell’incolumità pubblica, avendo superato per oltre il doppio la capienza consentita, il titolare di un circolo privato alle porte di Siena.Nell’ambito delle attività di controllo effettuate dalla Polizia Amministrativa della Questura, è stato, infatti, riscontrato che, in più occasioni, all’interno di quel locale era stato permesso l’accesso ad un numero di persone nettamente superiore a quanto previsto dalla licenza, anche in relazione alla normativa finalizzata alla  prevenzione degli incendi.All’esito degli accertamenti svolti dai poliziotti, acquisita tutta la documentazione necessaria, è scattata la denuncia e una “multa” salata per titolare.Intanto i controlli proseguono, sul piano amministrativo, per prevenire potenziali situazioni di rischio e pericolo per la sicurezza e l’incolumità degli avventori, soprattutto i giovani, che  sempre più spesso frequentano discoteche, locali e altri luoghi di ritrovo e divertimento.