Siena: Festival della Salute ; Simona Dei, direttore sanitario Asl Toscana sud est ,“Donare il sangue è una priorità costante”

“Donare sangue salva vite. In tempo di pace ed in tempo di pandemia, come dimostrato ampiamente in questi mesi in cui la donazione è stata al centro di vari percorsi terapeutici. Ringrazio la dottoressa Carli per il ruolo del Centro Regionale Sangue – ha commentato la dottoressa Dei, direttore Sanitario dell’Asl Sud Est Toscana  intervenendo al Festival della Salute di Siena – ; fondamentale sempre, ma in particolar modo adesso con il sangue che è servito per creare uno dei farmaci più potenti come il plasma iperimmune. Se non ci fosse stata donazione non avremmo avuto questa importante arma terapeutica. Ecco perché è fondamentale tenere alta l’attenzione sulla donazione e garantirla in tutti gli ospedali, anche quelli periferici. Perché spesso ci dobbiamo scontrare con la realtà dei numeri e delle risorse umane, di colleghi che preferiscono aziende ospedaliere universitarie per sfide più interessanti e così luoghi più periferici rimangono privi di risorse. Occorre ridisegnare il servizio e trovare modalità organizzative diverse perché con questa modalità, non riusciremo a dare quelle risposte che abbiamo sempre dato. Noi vogliamo continuare a farlo ma è importante confrontarsi sul tema della sostenibilità”.