Siena: il sindaco De Mossi si congratula con l’Arma dei Carabinieri per il costante controllo del territorio

Il sindaco Luigi de Mossi si complimenta con la Compagnia Carabinieri di Siena per il servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti.Nel corso di questi controlli i carabinieri hanno sorpreso un giovane senegalese di 22 anni nei pressi della Lizza con alcune dosi di stupefacenti, verosimilmente pronte ad essere vendute ad alcuni assuntori trovati poco lontano. Il giovane è stato denunciato e i quattro sono stati identificati e segnalati alla Prefettura.“Grazie agli uomini della Compagnia dei Carabinieri di Siena per il costante controllo del territorio – ha detto il sindaco De Mossi –. La nostra città non deve diventare piazza di spaccio. I nostri giovani e la città tutta devono vivere spazi come la Lizza e la Fortezza in tutta serenità e grazie a questi controlli Siena è sempre più sicura”.