Siena: “Italia Viva”; la presidente della commissione provinciale  di garanzia del Pd  Pamela Fatighenti ha lasciato il Partito Democratico e ha aderito al partito di Matteo Renzi

Da Pamela Fatighenti riceviamo e pubblichiamo

“Forse alcuni non comprenderanno la mia scelta, altri ne rimarranno stupiti, altri invece se l’aspetteranno. Ho sempre amato l’onestà intellettuale prima ancora che politica ed è questa che oggi mi impone una scelta. Sono iscritta e militante del Partito Democratico sin dalle sue origini. Mi iscrissi perché credevo in quella nuova idea di partito, l’unica che avrebbe potuto unire diversi pensieri e attuare un confronto leale e costruttivo tra le varie anime democratiche. Nel Pd vedevo la novità e la valorizzazione delle differenze, vedevo un partito capace di unire l’esperienza pregressa con la forza delle nuove idee.Purtroppo negli ultimi tempi ho trovato al contrario un partito fermo in sé stesso con poca voglia di guardare al futuro, di innovarsi crescere ed essere al passo con i tempi.
Ho sempre fatto politica per passione, senza obblighi nè interessi personali, ma solo con l’obiettivo di portare un contributo attivo per migliorare il paese con quegli ideali di sinistra in cui da sempre mi riconosco.Oggi ho scelto, non certo con semplicità, di lasciare il Partito Democratico e aderire a #ItaliaViva. Ringrazio tutto quello che in questi anni il PD mi ha insegnato. Adesso peró è arrivato il momento di guardare #avanti. Ho fiducia in questo nuovo progetto e spero che da qui possa nascere una nuova strada, capace di restituire entusiasmo alla gente e rispondere concretamente alle esigenze del Paese. Daró da subito il mio contributo attivo condividendo con vecchi e nuovi amici questa nuova esperienza”.