Siena: Italia Viva parteciperà  al presidio ‘democratico’ del 20 novembre

Ci sarà anche Italia Viva al presidio democratico promosso dalla Provincia di Siena, mercoledì 20 novembre in piazza Duomo a Siena (dalle ore 17 alle ore 19). Sarà una presenza per dire no a ogni forma di violenza fascista e nazista dopo l’inchiesta che, nei giorni scorsi, ha coinvolto alcune persone residenti in provincia di Siena.«La nostra Carta dei valori – afferma la coordinatrice senese di Italia Viva Ginevra La Russa (foto) – fa riferimento, nei primissimi punti, alla Costituzione repubblicana e antifascista, alla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e alla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. La persona e la tolleranza sono al centro della nostra azione politica, per questo riteniamo indispensabile rimarcare la distanza da un clima di odio. Partecipare è un nostro dovere – aggiunge La Russa – Mercoledì dobbiamo essere in tanti per rinnovare l’impegno nei confronti di una cultura di pace, fondata sul rispetto, l’uguaglianza e la predisposizione ad ascoltare emotivamente “l’altro”, proprio per la sua diversità, intesa come punto di partenza per un dialogo costruttivo e una crescita comune». I militanti di Italia Viva si ritroveranno di fronte alla Prefettura, che rappresenta la Repubblica italiana sul territorio, insieme ai cittadini e cittadine, alle istituzioni democratiche e alle organizzazioni della società civile.