Siena: la poliziana Luliana “Luly” Carpini ha ricevuto il riconoscimento di “Maestro artigiano”, una onorificenza  importante e ben meritata dopo più di quarant’anni di carriera lavorativa.

Di Lucia Tremiti

“Se i tuoi capelli sono a posto e indossi belle scarpe, puoi cavartela in ogni situazione” diceva Iris Apfel, l’imprenditrice interior designer statunitense riconosciuta dalle cronache specializzate come icona di stile. La parrucchiera è colei che ha la possibilità di pettinare qualcuno che non ha mai visto, di tagliare magistralmente dando alla capigliatura varie forme, di creare bellissime acconciature facendoci uscire dal proprio saloncino completamente diverse. La parrucchiera è la maga dei capelli soprattutto quando ci vediamo allo specchio come Mafalda.  Luliana Carpini ha ricevuto a Siena  il “Maestro artigiano”, una onorificenza  importante e ben meritata dopo più di quarant’anni di carriera lavorativa.  Massimo Guasconi, Presidente della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Siena, ha premiato la parrucchiera poliziana conosciuta da tutti con il grazioso diminutivo di Luly. Una giornata particolare, densa di significato e di emozioni che ha visto intorno a Luliana l’intera Giunta della Cciaa, l’Assessore alle attività produttive della Regione Toscana,  Stefano Ciuoffo la famiglia e gli amici.Una vita quella di Luliana dedicata al lavoro ed alla formazione di giovani generazioni che nel suo negozio hanno trovato un ambiente familiare ed accogliente per imparare il mestiere. “Impara l’arte e mettila da parte” si diceva un tempo anche se in realtà queste giovani, per lo più donne, una volta acquisito le competenze di base, avviavano la propria attività lavorativa.  Da qualche anno Luliana collabora con la Regione Toscana ed alcuni Enti a formare in maniera sistematica e strutturata i giovani apprendisti parrucchieri di entrambi  i generi. Con questi corsi si favorisce l’integrazione nel mondo del lavoro e si rende una valida alternativa a chi ha interrotto gli studi. In lei trovano una guida, una insegnante, un’amica.  Luliana Carpini ha pettinato ed acconciato intere generazioni poliziane e non solo, mettendosi a disposizione di manifestazioni canore, teatrali ed eventi in costume.  A lei va il titolo di Maestra d’arte in fashion hair style a fianco al diploma di “Maestro artigiano”.