Siena: nasce ‘InSIENA – Rete della cultura e dell’Arte’. Come ripartire insieme

Nasce da Siena Experience Italian Hub un network per aiutare a far ripartire le realtà locali che operano nel settore della cultura denominatoInSIENA, rete della Cultura e dell’Arte di Siena. L’iniziativa di cui è capofila la scuola dedicata alla conoscenza della cultura italiana e senese che proprio un anno fa ha aperto i suoi bellissimi spazi affacciati sulla “Mossa” in Piazza del Campo, consiste nell’aver realizzato un network composto da scuole di lingua, case editrici, associazioni culturali, artisti, counselor, formatori, aziende produttrici, sommelier e chef, guide turistiche, fotografi, scrittori e poeti per la condivisione di un calendario attività che accompagni la cittadinanza in questa strana estate cercando di essere di supporto alle varie attività economiche che operano in questo settore e che tanto hanno sofferto in questo periodo.  InSIENA, rete della Cultura e dell’Arte’ presenta un programma di eventi gratuiti da oggi primo luglio al 12 agosto che offrirà a senesi e visitatori che vorranno scegliere la nostra città come meta per le loro vacanze l’opportunità di vivere le calde serate estive tra musica, performance, letture, workshop, mostre, degustazioni, presentazioni, tour originali, attività di team building e molto altro.  “L’idea di mettere in rete chi già a Siena lavora nel settore culturale e artistico è una caratteristica fondamentale del nostro ‘hub’ . Vista la particolarità di questo anno senza Palio abbiamo pensato che questo fosse il momento giusto per unire  ancora di più le forze con altri soggetti privati mettendo insieme un ricco calendario di eventi che amplierà la programmazione già presente in città durante il periodo estivo  ”., spiega Barbara Latini, Direttrice del Siena Experience Italian Hub. ‘InSIENA, rete della Cultura e dell’Arte di Siena’ vuole essere uno spazio aperto a chiunque abbia il desiderio di contribuire alla ripartenza della città con idee e proposte pensate per avvicinare le persone alla cultura e all’arte, nella loro più ampia accezione. Di questo abbiamo parlato anche con l’Assessore Alberto Tirelli che ci ha promesso appoggio da parte dell’Amministrazione e intervenendo  in conferenza stampa ha definito InSIENA un caleidoscopio di iniziative alla cui base esiste uno spirito ‘dell’offerta’ importante per la ripartenza della città tanto da auspicare un Tavolo di lavoro per dare maggior enfasi e contributo di contenuti all’iniziativa stessa. Inoltre ha promesso di trovare assieme spazi cittadini per ulteriori eventi da aggiungere al calendario. Infatti le iniziative in programma, oltre ad offrire molteplici occasioni di svago estivo, rappresentano soltanto l’inizio di una rete di imprese e privati che ha intenzione di crescere e ampliarsi per diventare un vero e proprio punto di riferimento per la cultura e l’arte a Siena. Il calendario in programma includerà  anche la mostra d’arte  “Carte: l’arte che riparte” a cura di Fabio Mazzieri e Alessandro Grazi con opere che andranno messe in vendita e i cui proventi saranno devoluti  a favore delle associazioni Siena Cuore Onlus e  Migranti di San Francesco. La mostra verrà inaugurata l’8 luglio presso i locali di Siena Experience Italian Hub in Palazzo Scotti – Via di Città, 25 alle ore 12,00 alla presenza dei curatori, degli artisti e dei rappresentanti delle due associazioni a cui sarà devoluto il ricavato della vendita delle opere.