Siena: segretario del Pd cittadino Massimo Roncucci , “Sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione devono dire con chiarezza, senza se e senza ma, cosa intendono fare nell’immediato e nel futuro con asili nido e scuole dell’infanzia comunali”

Dal segretario del PD cittadino Massimo Roncucci riceviamo e pubblichiamo

“Il Sindaco e l’Assessore alla Pubblica Istruzione devono dire con chiarezza, senza se e senza ma, cosa intendono fare nell’immediato e nel futuro con asili nido e scuole dell’infanzia comunali. Assistiamo da un po’ di tempo ad un balletto incomprensibile di cose dette e non dette e chiediamo chiarezza perché la scuola ha bisogno di programmazione e di atti concreti.Non siamo stati noi a ipotizzare la statalizzazione delle scuole dell’infanzia e l’appalto esterno di un nido, ma l’attuale Giunta, con dichiarazioni esplicite e interlocuzioni con il Ministero; successivamente l’Assessore Biondi Santi ha dichiarato che non si è mai pensato di statalizzare e appaltare. Oggi dichiara che non ci sono novità e che, qualora venissero assunti orientamenti e decisioni, informerà i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori. Caro Assessore, noi non vogliamo proclami e tantomeno balbettii, bensì fatti concreti: la scuola dell’infanzia comunale è un’eccellenza e, in quanto tale, va tutelata, sostenuta e necessita di investimenti. Su di essa non può svilupparsi un semplicistico ragionamento di costi. Questo sarà il nostro impegno in città e per questo ci batteremo anche in Consiglio Comunale”.