Siena: spaccia droga fuori dalle scuole; interviene la Polizia di Stato e rintraccia 5 giovani, due dei quali minorenni. Uno denunciato e quattro segnalati

Forse pensava che con la chiusura della scuola nessuno avrebbe notato quello strano movimento e, alla vista della Polizia di Stato, ha cercato di dileguarsi il giovane che è stato fermato e denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.Nella mattinata di ieri, 8 giugno, alcune chiamate sono giunte al 113 della Questura di Siena  da parte di  cittadini, che hanno segnalato un’autovettura sospetta, con a bordo alcuni giovani, stazionare nei pressi degli istituti scolastici superiori “Sarrocchi” e “Marconi”.La Sala Operativa, subito, ha inviato sul posto le Volanti, per verificare quanto segnalato e già noto ai colleghi della Squadra Mobile, che, anche recentemente, hanno effettuato diversi controlli mirati nelle scuole senesi, proprio per prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.L’auto sospetta, alla vista della Volante, ha cercato di sottrarsi al controllo, allontanandosi repentinamente, ma è stata bloccata nei pressi di colonna San Marco.I poliziotti hanno identificato 5 giovani, stranieri, uno dei quali, il conducente,  D.K., ventenne residente a Buonconvento in provincia di Siena, con precedenti di polizia in materia di stupefacenti, era peraltro sprovvisto di patente, mai conseguita, e alla guida dell’auto del padre della fidanzata.Poi sono stati controllati gli altri quattro ragazzi, due dei quali minorenni, residenti in provincia, e due maggiorenni residenti a San Giovanni d’Asso, alcuni frequentanti proprio quelle due scuole.Dopo l’identificazione, i poliziotti sono passati al loro controllo e a quello dell’auto: sul tappetino posteriore hanno trovato due dosi di marijuana, di oltre 2 grammi complessivi, mentre addosso a due ragazzi maggiorenni, nascosti negli slip, hanno rinvenuto altre due dosi di marijuana per circa un grammo totale.A quel punto, anche in considerazione dei precedenti in materia del conducente dell’auto, gli agenti delle Volanti sono andati a Buonconvento, insieme ai colleghi della Squadra Mobile, per eseguire anche una perquisizione domiciliare.Nella sua abitazione hanno trovato altre quindici dosi di marijuana per circa quindici ulteriori grammi, oltre a tutto il materiale per la pesatura e il confezionamento in dosi della droga, come due bilancini di precisione, vari coltelli con le lame intrise dello stupefacente e bustine di plastica pronte per il confezionamento.Il ventenne D.K., che evidentemente esercitava attività di spaccio è stato, quindi, denunciato e la droga sequestrata.Nei suoi confronti, inoltre, è stato elevato un verbale per violazione al Codice della Strada, dato che guidava l’auto senza aver mai conseguito la patente di guida.  Gli altri due giovani maggiorenni che avevano nascosto la droga negli slip, sono stati segnalati al Prefetto come consumatori, mentre i due minorenni sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze e affidati ai rispettivi genitori.