Sinalunga: Mattia Savelli (Fratelli d’Italia),“rifiuti non ritirati da più di una settimana presso i poliambulatori U.S.L. , una vergogna”

Da Mattia Savelli ,dirigente provinciale di Fratelli d’Italia, riceviamo e pubblichiamo

“Nella giornata di lunedì 6 agosto mi sono recato per motivi personali presso la sede dei poliambulatori U.S.L. di Sinalunga, situata in Piazza Garibaldi. Entrando sono stato colpito dal cattivo odore. La provenienza è stata facile da individuare: una massa consistente di rifiuti non ritirati a due passi dagli ambulatori e dalle zone comuni della struttura. Facendo qualche domanda , ho scoperto che i sacchi devono esser ritirati dagli addetti di “SEI Toscana” ma anche che è più di una settimana che non si vedono. Oltretutto l’immondizia è situata di fronte all’ingresso riservato ai disabili e quindi in una zona molto sensibile a questo va sommato il fatto che il caldo di questi giorni peggiora enormemente la situazione. Lascio solo immaginare in che stato versa questa stanza che ripeto essere di libero accesso a chiunque.Devo sottolineare che non è la prima volta che avviene : già un anno e mezzo fa denunciai pubblicamente una situazione analoga nella medesima struttura e sempre per dei ritiri non effettuati. Dottori, impiegati, pazienti e addetti alle pulizie sono, giustamente, indignati. Si parla tanto di raccolta differenziata, raccolta porta a porta, sistemi di controllo dei cittadini , poi però non vengono garantiti quelli che sono dei servizi essenziali in zone dove la pulizia e l’igiene dovrebbero essere al primo posto.Chiedo pubblicamente che questa situazione vergognosa venga risolta in maniera immediata e che “SEI Toscana” si adoperi quanto prima per ovviare a queste suoi assurdi deficit.”