Spoleto: Gianni Molti è il nuovo chef del “Borgo Incantato”

di Claudio Zeni

Gianni Molti è il nuovo executive chef de ‘Il Borgo Incantato’, accogliente agriturismo a 5 girasoli con annesso relais e ristorante gourmet nelle vicinanze di Spoleto, nella frazione di Pompagnano, a soli 4 km dal centro storico della cittadina umbra. Nel ristorante, ubicato nel convivio dell’antico convento del 1200, con una terrazza con vista panoramica mozzafiato, si gustano piatti della tradizione umbra, verdure coltivate sul posto e pesce fresco che arriva direttamente da Mazara del Vallo. L’esperienza sensoriale prosegue nell’antica cisterna di acqua del borgo, che ora ospita la cantina dei vini, dove comodamente seduti sul divano Chesterfield, con le luci soffuse e avvolti dall’atmosfera unica della nicchia, si può degustare un calice di vino scelto dalla selezionata carta elaborata dal locale sommelier, in un ambiente emozionale e coinvolgente.Nel relais suite finemente arredate con finiture di pregio e suppellettili di valore vi sono adesso anche due nuove postazioni con sauna finlandese e vasca idromassaggio con vista mozzafiato sul bosco e l’oliveto. Da non perdere i massaggi dedicati, anche di coppia, con prodotti naturali effettuati da personale altamente specializzato e in piena sicurezza. «Siamo pronti ad inaugurare la ‘stagione del ritorno alla libertà’ con la consueta emozione e voglia di creare nuovi progetti che ci contraddistinguono – ricorda Elisabetta Peppicelli, Direttrice de ‘Il Borgo Incantato’ – ; tra le prossime novità  inaugureremo il 14 febbraio, nella ex chiesetta sconsacrata, il “Ceek to Cheek”, un’area ristorante solo per due dove trovare e provare in un’atmosfera unica il viaggio sensoriale proposto dal nostro chef Gianni Molti alla scoperta di prodotti di eccellenza e con vini eleganti come le tele che arredano la sala. Una nuova emozione da vivere al Borgo Incantato»