Terme di Chianciano  rafforzano il proprio segmento “cure e benessere”con i portali di “welfare aziendale” e una nuova strategia di alleanze

Terme di Chianciano entrano da protagoniste nell’offerta di cure e benessere termale dei principali portali di welfare aziendale (AON, EASY WELFARE, EUDAIMON ed EDENRED) a livello nazionale.Introdotto con la legge di stabilità del 2016, e solo recentemente in fase di effettiva implementazione, il welfare aziendale è un modo innovativo per le aziende di offrire ai propri dipendenti e dirigenti servizi  per la  formazione, per la salute o per la famiglia come colf e asilo nido, sotto la forma di “voucher”  o buoni da spendere nelle aziende partner che hanno aderito al portale.In questo caso, il buono prevede l’accesso ai servizi termali di Terme di Chianciano, alle spa, alle terme Sensoriali e alle Piscine Termali  Theia.Sul fronte invece delle convenzioni con condizioni e sconti speciali, sono state rinnovate le partnership con i CRAL del Ministero della Difesa, ACI, CNA nazionale, e siglate di nuove come Menarini, COOP, Bottega Verde, FABI solo per citarne alcune.Per competere a livello internazionale come top destination, Terme di Chianciano ha recentemente integrato la propria offerta con i migliori hotels e realtà agrituristiche della Valdichiana e della Val d’Orcia come CASA 21 – resort che integra architettura e salute secondo i requisiti di Agenda 21- e con centri estetici e centri benessere di tutta Italia che vogliono offrire alla propria clientela ospite prodotti cosmetici specifici con i benefici effetti dell’Acqua Santa,.