Toscana: Coronavirus; videomessaggio dell’assessore Saccardi, “con Comuni e volontariato vicini ai più fragili e agli anziani ”

“In questo momento c’è da organizzare e far funzionare al meglio l’organizzazione sanitaria per fronteggiare l’emergenza del Covid-19, ma c’è anche da pensare alle persone più fragile: agli anziani, ai disabili e alle loro famiglie che sentono ancora di più il peso di questa situazione”.In un videomessaggio trasmesso sulla pagina facebook di Regione Toscana, l’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi, spiega le iniziative prese dalla Regione.“Vogliamo dare una mano alle tante persone sole o in difficoltà costrette in casa e che hanno bisogno di beni di prima necessità, come cibo e medicinali. Per questo obiettivo la Regione ha impegnato risorse importanti, 3 milioni di euro, e coinvolto Comuni, protezione civile, mondo del volontariato. Dobbiamo aiutare e anche far sentire meno sole queste persone, per questo insieme ai Comuni e alla Società della salute stiamo lavorando ad attivare anche numeri telefonici dedicati. E’ uno sforzo grande che non potremmo mettere in campo senza la disponibilità e l’abnegazione di tanti che mettono a disposizione tempo e energie per gli altri”.L’assessore Saccardi ha inoltra ancora una volta ringraziato tutto il personale sanitario toscano impegnato al massimo delle possibilità e con grandissima professionalità per fronteggiare l’emergenza. E ha anche voluto ringraziare, nel suo videomessaggio, le tante cittadine e i tanti cittadini che rispettando le regole di comportamento dettate dai provvedimenti del Governo, stanno contribuendo ad affrontare l’emergenza.“Ce la faremo – ha concluso l’assessore – Ne usciremo bene se, come sta accadendo, ognuno  farà la sua parte, con generosità e responsabilità”.