Toscana : fermata Frecciarossa a Terontola; Casucci (Lega), “non mollerò finché non verrà raggiunto questo importante risultato. Tutti dobbiamo impegnarci perché il nostro territorio abbia un servizio fondamentale”

dal Consigliere regionale Marco Casucci (Lega) riceviamo e pubblichiamo

L’assessore regionale umbro Melasecche è stato chiaro : è in via di necessaria predisposizione una nuova “manifestazione di interesse” che, per il Frecciarossa Perugia-Milano, contiene anche la fermata di Terontola, che verrà introdotta dopo il cambiamento di orario di dicembre e sulla cui fattibilità tecnica da mesi Trenitalia aveva manifestato per iscritto l’assenso a partire dal 14 giugno scorso, salvo il rinvio imposto dal coronavirus che ha sconvolto l’intero settore. Sono indignato dal comportamento di chi ha fatto il tifo perché il nostro territorio non avesse un servizio fondamentale per lo sviluppo economico e turistico. Continuerò ad impegnarmi con il massimo dell’entusiasmo che deriva dall’amore che nutro per la mia terra. Non mollerò finché non verrà raggiunto questo importante risultato visto che il servizio interesserà vari comuni della Valdichiana . Auspico che la fermata del Frecciarossa possa costituire una svolta che porti all’ammodernamento e ristrutturazione della stazione ferroviaria di Terontola potenziando anche i collegamenti di Intercity e regionali. Con atti consiliari mi sono sempre impegnato a difesa della stazione di Terontola. La Regione Toscana deve produrre atti concreti e immediati per scongiurare la chiusura definitiva della biglietteria della stazione, chiusa dallo scorso 12 marzo”.