Tre giorni di animazione e degustazioni con “Pentecoste a Castellina”

 Tradizioni ed eccellenze del territorio tornano protagoniste a Castellina in Chianti con “Pentecoste a Castellina”, giunta alla sua 22esima edizione. L’appuntamento è in programma da venerdì 18 a domenica 20 maggio, con tre giorni di degustazioni e iniziative che animeranno il centro storico e Via delle Volte. La manifestazione si aprirà venerdì 18 maggio nella Casa dei Progetti, alle ore 17, con la tavola rotonda intitolata “Distretto Rurale del Chianti: quali prospettive?”, a pochi giorni dalla firma che ha sancito la costituzione del Distretto Rurale del Chianti composto da sette Comuni del Chianti senese e fiorentino, Consorzio Vino Chianti Classico, Fondazione per la tutela del territorio del Chianti Classico e Consorzio di Tutela della denominazione di origine protetta Olio extravergine di oliva Chianti Classico. A chiudere la prima giornata sarà il tradizionale appuntamento “A cena con il classico” nella cornice medievale del camminamento di Via delle Volte. Sabato 19 maggio “Pentecoste a Castellina” tornerà ad animare Via delle Volte a partire dalle ore 15, con la degustazione di vini proposti dai produttori di Chianti Classico di Castellina in Chianti, mentre in paese sfilerà la banda della locale Società Filarmonica e in Piazza del Comune ci sarà spazio anche per i più piccoli, con la Gimkana in mountain bike dalle ore 16 alle ore 19. Fino alle ore 23, inoltre, il Museo Archeologico del Chianti senese sarà aperto con orario straordinario in occasione della Notte dei Musei 2018 e darà il via all’edizione 2018 di Amico Museo, promosso come ogni dalla Regione Toscana per valorizzare il patrimonio museale e culturale del territorio, con “Le Stelle dalla Torre”, osservazione del cielo dalla Rocca a partire dalle ore 21 in compagnia dell’Unione Astrofili Senesi. L’ingresso è gratuito. Domenica 20 maggio la manifestazione si aprirà con “Mangiagiro nel Classico”, tour enogastronomico tra le vigne di Castellina in Chianti con partenza alle ore 8.15 e da effettuare su prenotazione, mentre nel pomeriggio tornerà l’appuntamento con le degustazioni di Chianti Classico, a partire dalle ore 15 in Via delle Volte. Le vie del paese, invece, saranno animate dalla musica itinerante della Abbey Road Dixie Band, prima di lasciare spazio alla premiazione del concorso di pittura riservato ai ragazzi delle scuole e intitolato “Castellina in Chianti: andar per vigne”, in programma alle ore 17 nella Rocca medievale. Per l’intera giornata, dalle ore 9 alle ore 20, il centro storico castellinese ospiterà anche un mercato di artigianato locale. “Il tradizionale appuntamento con ‘Pentecoste a Castellina’ – afferma Marcello Bonechi, sindaco di Castellina in Chianti – si rinnova ogni anno grazie all’impegno dell’associazione dei Viticoltori di Castellina in Chianti e degli altri partner che affiancano il Comune, che ringrazio. La 22esima edizione trova un valore aggiunto nella tavola rotonda dedicata al neonato Distretto Rurale del Chianti che segnerà l’apertura della manifestazione e offrirà l’occasione di presentare ai cittadini il nuovo soggetto. Questo si pone l’obiettivo primario di unire le forze di tutti i soggetti che ne fanno parte e favorire la promozione e la valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze, creando nuove sinergie e opportunità per lo sviluppo economico e sociale dell’area Chianti”.