Valdichiana senese: turismo; De Angelis (M5S), “imbarazzante posizione ‘azzerbinata’ di Chianciano prona a Montepulciano. Patetico che Valdichicianaliving, finanziato da comuni senesi  suggerisca ai turisti di fare shopping quando piove al Valdichina a Outlet Village dell’aretino Foiano”.

Da Fabiano De Angelis,Portavoce Consigliere Comunale  M5S Chianciano Terme, riceviamo e pubblichiamo

“ E IN CASO DI PIOGGIA?Anche al caldo sole della Toscana a volte piace giocare a nascondino dietro qualche nuvola. Se le previsioni meteo non sono ideali per una passeggiata all’aria aperta, forse è opportuno rifugiarsi in un Piano B. In Valdichiana Senese un giorno di pioggia diventa un’occasione per vivere esperienze uniche e inaspettate.ECCO UNA LISTA DI ATTIVITÀ PER NON SMETTERE DI VIVERE A PIENO QUESTO TERRITORIO, ANCHE CON IL BRUTTO TEMPO.– Chianciano Terme, Montepulciano e San Casciano dei Bagni; avrete solo l’imbarazzo della scelta su dove trascorrere una giornata di relax.– Cucinare rilassa, sviluppa la creatività e avvicina le persone ai territori attraverso la buona tavola; approfittate della pioggia per intraprendere un piccolo corso di cucina e imparare qualcosa di più sulla cucina toscana.– Approfondire la storia della civiltà etrusca, il popolo che in passato abitò la Valdichiana e contribuì alla sua fioritura economica e culturale; esplorate i sotterranei di Chiusi e lasciatevi coinvolgere dalla suggestiva Città Sotterranea e dal Labirinto di Porsenna.– Godersi la pioggia che cade sorseggiando un buon calice di Vino Nobile di Montepulciano, magari accompagnato da un tagliere di salumi toscani e formaggio pecorino; Scopri i Wine bar e i Ristoranti e le proposte di degustazione.– Dedicarsi allo shopping presso il Valdichiana Outlet Village.Cari concittadini avete letto bene, Valdichianaliving il tour operator finanziato dai singoli comuni della Valdichiana e dall’Unione degli stessi per  il  triennio 2016/17/18 in ragione di  euro :

35.000   Unione dei Comuni

30.000   Comune di Montepulciano

27.500   Comune di Chianciano Terme

18.000   Comune di Sinalunga

5.000     Comune di Pienza

17.500 x 2  Comuni di Chiusi e Torrita di Siena

11.500   Comune di Sarteano

6.500  x 3  Comuni di Trequanda San Casciano e Cetona

suggerisce ai turisti, quando piove , di andare al Valdichiana Outlet Village. E’ patetico, si suggerisce di andare a fare shopping fuori dai comuni che finanziano questa stortura di agenzia di viaggi. E i commercianti della Valdichiana Senese che dicono? Tengo a precisare che l’Outlet è nel Comune di Foiano, nella Provincia di Arezzo. Sarebbe opportuno che da Montepulciano ci arrivasse una spiegazione, visto che li paghiamo, e  tanto, per far arrivare turisti nei nostri territori per poi vederli dirottati da tutt’altra parte. Il Sindaco di Montepulciano Rossi è abilissimo a proteggere e valorizzare il suo Comune, non faccio fatica a riconoscerlo, è un volpone della vecchia politica, è scaltro e furbo, ma allora perché ha permesso che i suoi commercianti venissero umiliati e penalizzati da questa pubblicità sul sito che è, praticamente, l’agenzia di viaggi ed il promoter di Monte ? Difficile credere che sia stata una svista, una leggerezza. Più senso avrebbe credere che ci  possano essere dei precisi accordi. Se fosse così, sarebbe estremamente imbarazzante, avremmo un  soggetto misto, pubblico privato, La Strada del Vino Nobile al cui interno agisce un’agenzia di viaggi, che si comporta come un privato pur essendo finanziata con soldi pubblici.  Un tour operator, nato per dar seguito  al Piano Turistico Triennale , frutto di una delibera dell’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, che decide le sue strategie in completa autonomia e non rispettando quanto deliberato dagli enti pubblici. Questo anche perché I Comuni, almeno per quanto riguarda la mia esperienza , non esercitano il dovuto controllo su questa “Incoming Travel Agency“. A titolo di esempio, la Giunta del Comune di Chianciano Terme, da me interrogata sul piano triennale del Turismo, durante il dibattito in Consiglio, non ha saputo neanche rispondere alla mia domanda con la quale chiedevo se fossero a conoscenza di quanti tour Valdichianaliving avesse su  Montepulciano e quanti su  Chianciano. Gli ho dovuto rispondere io, perché la situazione si stava facendo imbarazzante, vince il sindaco Rossi 25 a 3 sul Marchetti, e paghiamo praticamente uguale, anzi per il prossimo triennio la nostra quota sarà di 57.000 euro! Tutti questi soldi per fare promozione a Montepulciano o a chi pare a loro, è ridicolo! Personalmente sono favorevole all’idea di territori,che esprimono gli stessi prodotti, associati  nella loro promozione . Soci paritari però, che abbiano gli stessi oneri e gli stessi onori. Ma la posizione azzerbinata del Comune di Chianciano , prona a quella imperante di Montepulciano è, per me, intollerabile ed imbarazzante”.