Montepulciano: continua la protesta di Paolo Cencini, da oltre  20 anni conducente N.C.C., contro l’istituzione di cinque licenze taxi. Ribatte l’assessore Michele Angiolini, “si tratta  di un servizio aggiuntivo a quello degli N.C.C. per percorsi più urbani e  quindi più brevi. Tutto nasce  da un vero e proprio studio di fattibilità sulla base dell’incremento dei flussi turistici”

Di Massimo Tavant Non si placa la protesta di Paolo Cencini, cinquantaquattrenne di Montepulciano che da oltre venti anni svolge

Leggi il seguito