A Città della Pieve slitta al 24 marzo la riapertura delle elementari. Prima lo screening sulla popolazione scolastica

Su Ordinanza del Sindaco Fausto Risini, la riapertura della Scuola Primaria di Città della Pieve verrà posticipata a mercoledì 24 marzo per permettere l’effettuazione dello screening sulla popolazione scolastica interessata, così come è stato fatto per il Nido e per la Scuola dell’Infanzia.   Considerato il numero importante di bimbi (280), pur ottimizzando al massimo organizzazione, tempo e risorse, lo slittamento si è reso purtroppo necessario. L’attività di screening verrà effettuata presso Palazzo della Corgna – Sala delle Muse, di concerto con la Farmacia del centro storico, lunedì 22 e martedì 23 prossimi mediante tamponi antigenici rapidi nasali. La comunicazione ai genitori avverrà in modo tempestivo grazie alla fondamentale collaborazione della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Pietro Vannucci, Caterina Marcucci. Gli esiti dei tamponi, per motivi gestionali, verranno comunicati tramite messaggio al genitore entro 30 minuti esclusivamente qualora positivi, mentre i negativi non riceveranno comunicazione nell’immediato e dovranno avere la pazienza di attendere il caricamento della negatività nel sistema per poterlo visualizzare. Scusandosi per i disagi e ringraziando le famiglie per la comprensione e la collaborazione, l’Amministrazione Comunale auspica la massima adesione per un rientro in sicurezza.