A Monteriggioni domenica 27 settembre sarà “Un giorno nel Medioevo”

  Monteriggioni saluta l’estate con “Un giorno nel Medioevo”, in programma domenica 27 settembre nel Castello dalle ore 10 alle ore 20. L’appuntamento chiuderà il ricco cartellone di eventi che ha animato per tutta l’estate Piazza Roma, nel cuore della cinta muraria, e le frazioni di Monteriggioni e richiamerà lo spirito della tradizionale festa medievale rinviata lo scorso luglio a causa delle restrizioni legate al Covid-19. Per l’intera giornata, il Castello farà da cornice alla rievocazione di antichi mestieri, accampamenti militari, musici, figuranti e artisti di strada che si esibiranno nelle vie e nelle piazze accompagnando il pubblico nell’atmosfera medievale. L’evento è organizzato dall’associazione culturale L’Agresto con il patrocinio del Comune di Monteriggioni e la collaborazione della società Monteriggioni AD 1213 e dell’Associazione Amici del Castello. L’ingresso è gratuito e sarà consentito nel rispetto delle misure anti Covid-19. “L’appuntamento dedicato al Medioevo – afferma Andrea Frosini, sindaco di Monteriggioni – chiuderà il ricco cartellone di eventi estivi iniziato il 6 luglio e terminato il 19 settembre con 38 appuntamenti che hanno richiamato e coinvolto cittadini e visitatori di tutte le età, dagli adulti ai bambini, sia nel Castello che nelle frazioni. Gli appuntamenti hanno unito cinema, musica, talk show, monologhi e spettacoli di diverso genere e hanno riscosso molta partecipazione, con ricadute positive per gli operatori economici del territorio. Il successo ottenuto è frutto dell’ottima collaborazione fra Comune, società Monteriggioni AD 1213, Associazione Amici del Castello, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Lo Stanzone delle Apparizioni, che ringrazio per aver unito forze e idee per ripartire dopo la sospensione degli eventi a causa del Covid-19