Arezzo, : grande partecipazione per l’annullo filatelico dedicato ai 90 anni della Giostra del Saracino

Grande partecipazione questa mattina presso la sede di Signa Arretii in via Bicchieraia dove personale di Poste Italiane era presente con l’annullo filatelico dedicato ai 90 anni della Giostra del Saracino. “Una giornata di festa per la città – commenta Paolo Bertini – grazie anche all’annullo filatelico che chiude le celebrazioni del novantenario, i 90 anni della Giostra rimarranno nella memoria e nella storia. Quando ci è venuta l’idea dell’annullo filatelico non avevamo ancora la certezza che saremmo riusciti a correre Giostra nel 2021, per cui oggi, giunti quasi a conclusione di un anno nel quale il Saracino ha fatto da apripista nel mondo delle rievocazioni storiche riuscendo ad organizzare la 140esima edizione in totale sicurezza, il sigillo di Poste Italiane assume un valore ancora più importante”.”Attraverso l’annullo storicizziamo i 90 anni della Giostra del Saracino – spiega Giovanni Burrai, coordinatore regionale comparto filatelia di Poste Italiane – mettiamo il sigillo di Poste Italiane che coniuga tradizione e innovazione su uno degli eventi più importanti di Arezzo, una manifestazione di alto spessore culturale che Poste Italiane punta a valorizzare”.L’annullo filatelico sarà disponibile per 120 giorni presso le Poste Centrali di Arezzo in via Guido Monaco, poi entrerà nella collezione di Poste Italiane e nella storia della filatelia e sarà inviato a Roma al Museo Storico della Comunicazione. Per tutta la giornata di oggi, sabato 4 dicembre, in via Bicchieraia saranno disponibili cartoline celebrative dei 90 anni già affrancate e annullate e fino a domani, domenica 5 dicembre, sarà possibile visitare la mostra, a cura del Circolo Filatelico e Numismatico “Michelangelo Buonarroti” di Arezzo, che espone tutti gli annulli dedicati alla Giostra del Saracino, dal primo del 1955 fino ai giorni nostri.