Benessere dei lavoratori: Sei Toscana al Festival internazionale della salute e sicurezza sul lavoro

Sensibilizzare e favorire il benessere dei propri lavoratori, promuovendo progetti specifici all’interno dell’organizzazione aziendale. Sei Toscana, con la propria responsabile del servizio prevenzione e protezione, partecipa alla terza edizione del Festival internazionale della salute e sicurezza sul lavoro, promosso dalla Fondazione Rubes Triva, che si sta svolgendo in questi giorni a Pesaro.Negli ultimi mesi, la società, grazie alla collaborazione con la Fondazione, ha coinvolto le figure professionali operative territoriali in un progetto sulla consapevolezza e la percezione del proprio ruolo e incentrato sullo sviluppo di una cultura organizzativa inclusiva.  Già nel 2023, sempre nell’ottica del miglioramento continuo del benessere dell’organizzazione aziendale e dell’empowerment dei propri dipendenti, Sei Toscana, con l’Amministratore delegato Salvatore Cappello, ha sottoscritto la Carta di Urbino. “Siamo convinti che lavorare in un ambiente sano e tutelato possa contribuire a rendere alle comunità dei territori in cui operiamo quotidianamente un servizio sempre più efficiente – dicono l’Ad e il presidente di Sei Toscana –.Come azienda ci stiamo impegnando molto in tal senso: la sottoscrizione della Carta e la partecipazione al festival ne sono un’ulteriore conferma”.