Città della Pieve : Banca Centro Toscana-Umbria ;passaggio di testimone  per la presidenza ,da Palmiro Giovagnola a Carmelo Campagna

A poco meno di un anno dalla sua nascita, frutto della fusione tra Bcc Umbria e Banca Cras, l’istituto di credito Banca Centro – Credito cooperativo Toscana-Umbria fa un primo bilancio dell’operazione e annuncia il cambio al vertice a partire dal primo gennaio, con il passaggio di testimone dall’attuale presidente Palmiro Giovagnola (foto) a Carmelo Campagna. La dirigenza di Banca Centro incontrerà i giornalisti martedì 15 dicembre, alle 10.30, nella sede della Direzione generale, a Moiano di Città della Pieve, in via Stradone 49. Nel corso della conferenza stampa, nel rispetto di tutte le normative di sicurezza anti covid, verrà fatto il punto della situazione e verranno illustrati i primi dati sull’andamento del neonato istituto bancario.