Il presidente di Estra Francesco Macrì confermato nella Giunta Esecutiva  di Utilitalia

Conferma per Francesco Macrì, presidente di Estra,nella Giunta Esecutiva di Utilitalia, la Federazione che riunisce le imprese dei servizi pubblici dell’acqua, dell’ambiente, dell’energia elettrica e del gas in Italia. Le 450 imprese associate forniscono servizi idrici a circa l’80% della popolazione, servizi ambientali a circa il 55%, di distribuzione gas ad oltre il 30% e servizi di energia elettrica al 15%, con un valore della produzione pari a 40miliardi di euro e oltre 90.000 occupati. La conferma di Macrì è arrivata nel corso dell’Assemblea che si è svolta a Roma e che ha visto il rinnovo del mandato alla Presidente Michaela Castelli e l’intervento del ministro per la transizione ecologica, Roberto Cingolani.   “Siamo in una fase in cui si incrociano, in modo straordinario, criticità e opportunità – dice Francesco Macrì -. Da una parte abbiamo il permanere di una grave crisi economica e il non esaurirsi dell’emergenza Covid. Dall’altra abbiamo le opportunità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. Il sistema delle aziende di Utilitalia aveva già messo a punto un programma d’investimenti in grado di qualificare i servizi per i cittadini e di creare nuova occupazione. Elemento questo fondamentale in vista di come si annuncia, dal punto di vista economico e lavorativo, l’autunno. Il PNRR è uno strumento fondamentale e un’opportunità che la aziende di Utilitalia sono pronte a cogliere per contribuire alla ripresa del Paese”.