Piancastagnaio: domani 3 settembre “Memorial Marco Furzi” nel segno del calcio solidale

Di Giuseppe Serafini

Il rinnovato stadio di Piancastagnaio  sede sportiva  della us Pianese  militante in serie D  sarà  magnifico teatro  a partire dal pomeriggio  di domani 3  settembre  del primo triangolare di calcio  “Memorial Marco Furzi”   cui parteciperanno  le squadre  dilettantistiche dell’ Atletico Pianese, Virtus  Acquapendente , e la formazione  A b c di Castel Fiorentino. Un momento di sport in questo ultimo scorcio d’ estate  preludio ad un autunno di grandi  manifestazioni  e antiche feste popolari  che qui come in tutta la montagna Amiatina  richiamano  migliaia di turisti  e che si spera  da quest’ anno  possano riprendere  ( in particolare  a Piancastagnaio  il Crastatone) dopo quasi due anni di stop forzato  causa pandemia . Sarà  un memorial  dedicato  ad una grande figura  di padre , sportivo, contradaiolo,  scomparso  lo scorso 2 aprile  e ancora presente nel cuore della comunità   pianese: Marco Furzi  stimatissimo  massaggiatore professionista. Marco Furzi per diversi anni aveva collaborato  con la squadra  laziale  Vigor di Acquapendente nel prezioso ruolo di fisioterapista.  Infatti la sua vita  sportiva e sociale  aveva avuto  moltissime  presenze in associazioni   e gruppi sportivi   non solo dell’ Amiata per cui Marco era conosciutissimo,  apprezzato, ben voluto .Un curriculum  di eccellenza  che lo vide  svolgere  le proprie  mansioni nel team ciclistico professionistico ‘ Area zero – d’ Amico – Utensilnord’  del  General manager De Paolis e dell’ex ciclista poi direttore sportivo ,Massimo Codol. Molte società  sportive  come la già  citata squadra di Piancastagnaio  Atletico Piancastagnaio . Tra i singoli atleti il pluricampione  italiano  di maratona  Massimo Taliani. Il ricordo di Marco Furzi  è  ancora vivo  tra i tanti atleti sportivi  che ha curato ed assistito.  Furzi è  stato molto legato al Palio di Piancastagnaio  fin dalla sua ripresa  nell’ anno 1979  ed essendo  stato un eccellente tamburino  aveva svolto  il suo servizio nella ‘Imperiale’ contrada  di Castello. Una figura indimenticabile  anche per i vigili del Fuoco di Piancastagnaio  che lo avevano avuto come collega.  Il memorial Marco Furzi che si svolge nell’ ambito della festa  del “ Un Mojito  per la vita , si concluderà  domenica  sera con la premiazione .