Pitigliano celebra il Giorno della memoria il 27 gennaio .Sabato 28 gennaio i cittadini potranno visitare la mostra “Identità spogliata/negata” dedicata alla Shoah

Una giornata intera di iniziative a Pitigliano, venerdì 27 gennaio per riflettere insieme sulla Shoah in occasione del Giorno della Memoria. La biblioteca allestisce presso la propria sede e al foyer del teatro lo scaffale della memoria con suggerimenti, adatti a tutte le età, per approfondire la tematica. Si comincia la mattina, alle ore 9, nel foyer del teatro con l’inaugurazione della mostra “Identità spogliata/negata”, dedicata alla Shoah. In esposizione le foto di Paolo Mansolillo autore del libro “Vite spezzate” e altre immagini appartenenti all’archivio fotografico della Piccola Gerusalemme. Il 27 gennaio la mostra sarà riservata agli studenti che partecipano alle iniziative del mattino. La mostra sarà visitabile dai cittadini il giorno successivo, sabato 28 gennaio, con i seguenti orari: il mattino, dalle 10 e 30 alle 12 e 30 e il pomeriggio dalle 16 e 30 alle 18 e 30. Il 27 gennaio la mattinata a teatro, riservata agli studenti di terza media e a diverse classi del superiore, sarà scandita da vari interventi: alle ore 10 dopo i saluti del sindaco e dei dirigenti scolastici interverrà il professor Angelo Biondi su “La comunità ebraica di Pitigliano dalle origini al Novecento”. Alle 10 e 30 seguirà l’intervento del prof. Franco Dominici “La persecuzione degli ebrei: dalle leggi razziali alle deportazioni.” Subito dopo interviene Elena Servi, presidente de La Piccola Gerusalemme. Segue alle ore 11 la proiezione di un filmato con la “testimonianza di Liliana Segre per i ragazzi della scuola di oggi”. Alle 11 e 15 letture di poesie e brani sulla Shoah da parte degli alunni dell’Istituto Zuccarelli e alle 11 e 30 intervento di Paolo Mansolillo autore del libro “Vite spezzate”. Alle 12 riflessioni conclusive, spazio alle domande e dibattito. Aperto a tutti i cittadini è invece l’evento del pomeriggio del 27 gennaio: alle 17 e 30, all’accademia musicale in piazza della Repubblica, è in programma un concerto per pianoforte di Simone Librale.