Rapolano: passi avanti verso l’acquedotto dalla diga del Calcione

 Il consiglio comunale di Rapolano Terme, riunito in presenza e nel rispetto delle norme anti Covid-19, ha dato il via libera a una variazione del programma triennale delle opere pubbliche 2020-2022, che porterà alla realizzazione di opere di sicurezza stradale nell’ambito di un bando ministeriale, e ad alcune modifiche di importo per interventi già programmati. Nel corso della seduta, inoltre, sono state approvate due variazioni al bilancio di previsione per il 2020, alcune modifiche al regolamento comunale sull’imposta di soggiorno, con decorrenza dal 1° gennaio 2020, e alcune modifiche al regolamento per la disciplina generale delle entrate comunali. L’assessore al bilancio, Roberto Rosadini, inoltre, ha presentato al consiglio comunale il DUP, Documento Unico di Programmazione per il triennio 2021-2023, che rappresenta il principale strumento per la guida strategica e operativa dell’ente e il presupposto necessario per tutti gli altri strumenti di programmazione.