Siena: per il solstizio d’estate l’astronomia incontra il teatro il 21 giugno al Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici e agli Orti dei Tolomei

Per il solstizio d’estate 2022 l’astronomia incontra il teatro: ritorna il 21 giugno alle 21.30 “Arti & Astri”, l’appuntamento a ingresso libero che il Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici organizza in collaborazione con l’Osservatorio astronomico dell’Università di Siena per tutti gli amanti o i curiosi dell’astronomia. Si aspetterà la notte nella suggestiva corte all’aperto del Museo in compagnia del direttore dell’Osservatorio Alessandro Marchini e di alcuni attori e attrici del Circolo culturale La Sveglia, per poi spostarsi nei vicini Orti dei Tolomei ad osservare dai telescopi lì posizionati stelle e costellazioni tipiche del solstizio. Si incontreranno i più grandi studiosi del cielo: Tolomeo, Copernico e Galileo ma anche la pittrice Artemisia Gentileschi, un nobiluomo e per la prima volta un ospite illustre di cui i presenti alla serata scopriranno l’identità. Questi gli attori: Federica Olla, che ha curato sceneggiatura e regia, Caterina Mangia, Fabio Mattei, Mario Ghisalberti, Massimiliano Milanesi, Raffaele Provvedi,con la partecipazione di Chiara Nencini e Christel Agnello, volontarie del servizio civile regionale presso il Museo fisiocritico. La serata è infatti una delle iniziative del ciclo di appuntamenti “Blu celeste: il cielo in un museo” promosso dalla Fondazione Musei senesi grazie ai volontari del servizio civile regionale operanti in alcuni musei della rete.