Siena:Strada Chiantigiana; precisazione Provincia su quanto comunicato dal consigliere comunale Lorenzo Rosso “in modo strumentale ed errato “

Dalla Provincia di Siena riceviamo e pubblichiamo una precisazione su quanto comunicato dal consigliere comunale Lorenzo Rosso

I lavori, le cui tempistiche sono al momento ampiamente rispettate rispetto al cronoprogramma individuato, sono stati suddivisi in due fasi, proprio per ottimizzare i tempi tecnici di attesa e arrecare il minor disaggio possibile all’utenza stradale. La prima fase, e quindi la prima chiusura della strada è partita il primo agosto con la realizzazione dei pali. A conclusione dei lavori, a decorrere da giovedì 11 agosto 2022, la strada è stata prontamente riaperta.La seconda fase dei lavori, quella più impegnativa, che prevede la demolizione delle attuali travi a sbalzo e la realizzazione di un nuovo impalcato oltre alla sostituzione delle barriere stradali, è stata avviata con conseguente chiusura della strada, a partire dal 24 ottobre 2022. Durante la chiusura della strada, come indispensabile, sono sempre stati garantiti tutti i servizi pubblici, a partire dal Trasporto pubblico locale. I lavori di messa in sicurezza della struttura si rendevano oltremodo necessari proprio per garantire la completa funzionalità della strada e per scongiurare un possibile ulteriore deterioramento del ponte che ne avrebbe pregiudicato l’utilizzo e che avrebbe portato ad interruzioni ben più lunghe.”