Al Teatro ‘Vittorio Alfieri’ di Castelnuovo Berardenga il 9 dicembre un omaggio per i 100 anni di Italo Calvino

 In occasione del centenario della nascita di Italo Calvino, tra più grandi scrittori del Novecento italiano, il Teatro ‘Vittorio Alfieri’ di Castelnuovo Berardenga omaggerà l’autore con lo spettacolo ‘Calvino 1923-2023, l’uomo che voleva essere invisibile’. L’appuntamento è in programma sabato 9 dicembre alle ore 21.15 ed è fuori dall’abbonamento della stagione teatrale promossa da amministrazione comunale e Fondazione Toscana Spettacolo onlus – riconosciuta dal Ministero della Cultura come primo Circuito Multidisciplinare in Italia per il 2023 – con la direzione artistica de Lo Stanzone delle Apparizioni.

Lo spettacolo

Prodotto da Lo Stanzone delle Apparizioni, con l’introduzione letteraria di Francesco Ricci e le voci narranti di Daniela Morozzi e Matteo Marsan, l’opera vuole ripercorrere tutta la carriera dello scrittore: dal Neorealismo ai romanzi legati al tema della guerra e della Resistenza, fino alla fase più matura delle sue opere. Ad accompagnare i protagonisti sul palco saranno le note del sax di Stefano ‘Cocco’ Cantini.