Arezzo: nelle quasi 700 imprese di agriturismo  della provincia estate da sold out .Tornano i turisti stranieri e gli italiani riscoprono i valori tradizionali della campagna: natura, relax, prodotti genuini

Sono tornati gli italiani e si sono rivisti anche gli stranieri nelle aziende agrituristiche della provincia di Arezzo. “Le presenze nelle quasi 700 imprese del territorio stanno andando molto bene in questa estate scattata in anticipo – commenta Massimiliano Dindalini, Direttore di Cia Agricoltori Italiani Arezzo e precisa -. In questa area secondo i dati censiti dalla Regione Toscana, sono 223 le aziende che offrono solo pernottamento; 179 quelle che uniscono la proposta di alloggio alla possibilità di consumare pasti e ben 358 quelle che offrono insieme alla sistemazione in case e appartamenti, l’occasione per sperimentare attività educative, culturali, sportive, ricreative”. Nella provincia aretina, dove l’offerta agrituristica è una tra le più ampie e diversificate della regione, quindi la performance estiva rappresenta una vera e propria boccata di ossigeno. “La vacanza in campagna, tra campi coltivati e prodotti di qualità -aggiunge Serena Stefani, Presidente di CIA Arezzo – continua ad essere vincente.  Il lockdown e il periodo di forti limitazioni per il contenimento del COVID 19 hanno amplificato il desiderio di vivere all’aria aperta, a contatto con la natura; di assaggiare prodotti e cibo di qualità; di sperimentare i numerosi servizi aggiuntivi offerti dalle nostre imprese: dalle passeggiate a cavallo alle visite a cantine e laboratori aziendali; dalle degustazioni guidate alle lezioni di cucina… Le proposte sono tante, grazie alle capacità e alla creatività degli imprenditori aretini, che hanno saputo diversificare l’offerta, con proposte capaci di incontrare i gusti dei visitatori di ogni età e provenienza”. L’agriturismo quindi non è più solo un’oasi di pace dove pernottare, punto di partenza per visite a città e borghi vicini, diventa soprattutto occasione per conoscere da vicino agricoltura, territorio e ambiente rurale.